Cerca

Lettere al Direttore

Disoccupazione Italia-USA

Non nutro totale fiducia nelle rilevazioni statistiche,ma,volendo essere per una volta ottimista su questo argomento.rilevo che in USA durante il mese di febbraio 175mila americani hanno acquisito un posto di lavoro,facendo scendere il tasso di disoccupazione al 6,7 per cento. In Italia,se si vuol credere ai dati ufficiali,la stessa raggiungerebbe valore doppio. Troppi cinesi che lavorano “di sfrogio” due e financo tre volte di un normale lavoratore ? Troppi extracomunitari di diversa origine che “rubano” il lavoro all’italico cittadino ? Il lavoro che è emigrato assieme a tante aziende arcistufe di sindacati,di burocrazia,di tasse ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog