Cerca

Lettere al Direttore

SI PREPARA UN GRANDE ATTENTATO?

Gentilissimo direttore Maurizio BELPIETRO Non c'e' traccia dell'aereo scomparso nei cieli della Malesia.Neanche in mare. Eppure un aereo di quelle dimensioni non puo' passare inosservato. Se fosse stato dirottato,per fare delle richieste,a quest'ora i dirottatori si sarebbero messi in contatto con i vari Stati. E se invece fosse stato preso, per essere lanciato su qualche obiettivo di qualche importante citta'? Tipo un attentatato come quello dell' 11 settembre? Israele ha fatto questo ragionamento e ha messo in stato di allerta tutti i radar,in modo che possano riconoscere aerei sconosciuti.E noi in Italia?E in Europa?E negli Stati Uniti? C'e' un altro punto,pero'.Quell'aereo ha bisogno di molto litri di carburante:c'e' qualche stato straniero,che lo sta "ospitando" per fare rifornimento?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog