Cerca

Lettere al Direttore

Un po' troppo

Caro Belpietro, mi sembra che l'accanimento verso Renzi stia raggiungendo toni parossistici. Sfiora il ridicolo. Neanche l'amorfo Letta, l’ingessato e asservito Monti aveva avuto un trattamento simile sulle pagien del nostro Giornale. Almeno una di miele (90 giorni) per vedere che cosa fa l’avevate concessa anche all'economista in loden e la sua combriccola (Mrs. Crocodile che aveva poi dato il peggio al pari di molti ministri di quel governo) . Invece qui vi è una evidente voglia di supplire allo sfascio di Forza Italia (Toti se è un leader è abbastanza penoso, forse meglio la Gelmini o il sindaco di Pavia o Martino padre nobile di Forza Italia se Marina non è disponibile). Tenendo presente che, come aveva ammesso lo stesso Berlusconi quando era al governo, gli attuali poteri di un premier sono praticamente nulli (pari a quelli di un condomino dato che non può neanche licenziare i suoi ministri) ed i lacci/lacciuoli UE e non solo, con la scusa dello spread e della coesione territoriale, sono defatiganti e bloccano chiunque. L'uomo si muove con entusiasmo nel suo terreno cercando di smuovere qualcosa. Non fa molto? E' già tanto considerando che gli altri sono stati immobili e che la maggioranza dei deputati del suo partito che lo vuole fare fuori (politicamente parlando). Non dare pace ai tanti che gradiscono l’immobilismo può al peggio provocare che si vada ad elezioni, che venga travolto l’attuale establishment o che qualcosina cambi. A destra salvo Salvini non hanno idee. Se vorranno tornare dato che l'unico che le aveva è fuori dovranno cambiare. Un lustro di Renzi e di digiuno politico permetterà di cambiare il centro destra. Non mi piace il Senato con i 21 uomini del presidente, uomo di parte non eletto dal popolo, tuttavia spero che strada facendo la proposta cambi. Siamo meno rancorosi verso l’attuale premier. Quale lettore di Libero fin dal primo numero vorrei avere un giornale indipendente di analisi di approfondimento non di parte. Quello lasciamolo a Rai3. Saluti Francesco

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog