Cerca

Lettere al Direttore

spesa proletaria

devo dire che Renzi mi e' anche simpatico, il venditore di cianfrusaglie ha un modo di parlare diretto e di facile comprensione per il popolo dei tordi. Credo che dare una svolta epocale in questa Nazione bisogna fae scelte decise ed immediate poiche' il popolo a fame e non puo' piu' attendere i giochi di palazzo. Vedete se Renzi e' stato messo li senza che nessuno lo abbia votato ce piu' di un motivo. il primo perche' non ci sono persone carismatiche al di fuori di Grillo con i suoi grillini che si azzuffano tra loro per prendere un pseudo potere regalato da quella ciurma popolare di persone che non sanno nemmeno perche' vanno ha votare, Berlusconi che con le innumerevoli cavolate che ha fatto facendosi consigliare anche da quei Geni della politica che gli sono a fianco lo hanno sempre di piu' indebolito. credo che Berlusca con i suoi 76 anni deve chiedersi con chi deve stare o con la classe borghese facinorosa, oppure con il popolo che lo acclama come vincitore ma che ancora dopo innumerevoli volte si da per latitante. per Ultimo Renzi il Bimbo minchia che con la sua capacita' orative, riesce ad imbambolare un popolo di pecore come il nostro, con favole da Alice nel Paese delle meraviglie. Caro direttore dopo Renzi ci sara' una guerra Civile, 8 milioni di poveri, 9 milioni circa di disoccupati, 16 milioni di protestati e cattivi pagatori creditizi, 7.5 milioni di mutui in sofferenza per acquisto casa. Vede l'italia si e' divisa in tre porzioni Grillo al 25 % ( oggi forse meno) di disperati ,centri sociali, estrema destra, falliti. 30 % PD di Renzi sono al 90 % tutti statali coloro che hanno uno stipendio fisso e se lo tengono stretto poiche' hanno altre tre persone procapite che assistono. Ed infine Berlusca altro 30 % circa di imprenditori professionisti artigiani e commercianti coloro che si alzano la mattina all 7 e tornano la sera non si sa quando. Ora con questo specchio che le ho fatto cosa puo' fare Renzi, mandare a casa gli statali, coloro che garantiscono il voto al PD??? se il 50% degli statali non va a casa cosi da far recuperare 100 miliardi di euro anno, l'Italia non potra' mai essere riasanata. Perche' Renzi non emette 100 miliardi di euro di BOT con un rendimento del 5% annuo cosi da poter liquidare questi statali, con titoli di stato decennali, perche' non utilizzare edifici dello stato, completamente abbandonati ed occupati abusivamente, per creare dei centri polivalenti o congressi per professionisti ed imprese?? cosi ci sarebbero capitali importanti per coprire tutte le spese che occorono per risanare l'Italia e si creeranno miglialia di posti di lavoro. Comunque per rifare l'Italia bisogna prima distruggerla. un caro Saluto Daniele Dragone Presidente di Lega Italica

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog