Cerca

Lettere al Direttore

Abuso poteri forti

Buonasera. Sono Melis Giuseppe, artigiano che vive in Caronno Pertusella (VA) e vi scrivo per denunciare la tragica vicenda che da anni mi sta rovinando la vita e che sta per raggiungere un epilogo per me difficile da affrontare e superare. Nel 1984 ho eseguito dei lavori edili in permuta per una società immobiliare, che prima del termine di questi ultimi e' fallita. Ciò ha comportato l'impugnazione del contratto di permuta da parte del curatore fallimentare, aprendo così un iter di anni fra avvocati e sedute in tribunale. Finalmente nel 1999 si è raggiunto un accordo fra banche e curatore e mi viene dato l'appartamento come compenso dei lavori eseguiti e viene effettuato il rogito come da prassi. Contestualmente, come condizione sine qua non, viene firmata dalla banca una lettera in cui si attestava che qualsiasi pendenza era stata assolta da entrambe le parti. Ciononostante, passato qualche mese, mi perviene una richiesta di ulteriori somme di denaro e il disconoscimento della lettera precedente. Nonostante le rassicurazioni dei legali, nel 2002 banca e curatore fanno annullare il rogito notarile....e ancora nel secondo e terzo grado di giudizio vengo tranquillizzato che non sarebbe stato possibile l'annullamento. Oggi invece mi ritrovo a dover lasciare entro il 7 aprile 2014 l'appartamento, finendo in mezzo ad una strada dimenticando che ho vissuto per anni in una casa che mi sono "guadagnato" con il lavoro svolto per lire 170 milioni!!!!! Lunedì sarò costretto dalle forze dell'ordine ad uscire e se opporrò resistenza rischierò l'arresto. Vi prego di prendere in considerazione la mia storia dandole rilevanza a livello nazionale, sono disperato e sono disposto a tutto pur di denunciare questo vergognoso sopruso. Non ho nient'altro che le mie 4 mura, non ho famiglia, moglie e figli, e per non perdere quel poco che mi è rimasto, sono pronto ad azioni forti, anzi...fortissime. Ho già comunicato con alcune testate provinciali e sto cercando di contattare quelle di rilevanza nazionale. Melis Giuseppe Via Pio XI n. 60 Caronno Pertusella (Varese) Cell 347 2202295 Email gmelisrom@hotmail.it Inviato da iPad

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog