Cerca

Lettere al Direttore

istruzione agli emigranti

Visto che quando sbarcano gli emigranti sono trattenuti nei centri di accoglienza, nutriti e protetti, non sarebbe il caso che nel frattempo siano istruiti sulla lingua italiana, sulla costituzione ecc.? Ed anche perchè non si insegna un mestiere (idraulico, muratore, meccanico ecc. ) In tal modo quando sono liberati o espulsi possano lavorare o in Italia o nel loro paese. Grazie, Antonio Romano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog