Cerca

Lettere al Direttore

Precariato nella CISL

Gent.mo Direttore, Ieri leggendo il Resto del Carlino-laLNazione mi sono imbattuto in un piccolo trafiletto del Segr. Generale della CISL Bonanni in cui si evidenziava l'impegno della sua organizzazione contro la situazione vissuta da un milione di precari, a suo dire “ritenuta un crimine sociale e un grave danno economico”. Come non dargli ragione, se non fosse per il fatto che chi le scrive ha vissuto sulle proprie spalle il dramma del precariato, ma non da parte di quel mondo che oggi la CISL combatte, ma proprio dalla CISL stessa. Si la UST- CISL di Cosenza mi ha mantenuto in una situazione di precarietà per ben 5 anni dal 2002 al 2006, e dietro continue promesse di stabilizzazione. Con il triste epilogo di essere “sbattuto fuori” dalla CISL nel momento di maggiore bisogno per la mia famiglia, avendo un figlio a carico e con mia moglie (disoccupata) in attesa di una bimba. A nulla sono valse le accorate lettere che scrissi all’allora Segretario Bonanni e al suo Vice Pierpaolo Baretta; nemmeno una riga di risposta. Tra l'altro nel periodo suddetto la CISL è andata oltre il precariato, ed in molti periodi i contratti di CO.CO.CO. non mi venivano nemmeno rinnovati benchè io continuassi a prestare regolarmente servizio come dipendente dalle 9 alle 19 di ogni giorno (escluso il sabato). Quello che loro chiamano “Lavoro in nero”, però nel sindacato. Tutt'ora ho una vertenza aperta presso il tribunale di Cosenza. Oggi vivo e lavoro a Milano e ringrazio di cuore questa citta' che mi ha mostrato quella solidarietà che mi sarei aspettato da altri soggetti. Ma, mi creda, aver letto quel trafiletto ha aperto in me una vecchia e dolorosa ferita. Non so se riceverò mai adeguata giustizia, ma ho ritenuto opportuno affidare questa mia testimonianza di vita a Lei, per la professionalità e il coraggio mostrato in molte battaglie civili, nella speranza di mettere un “semino di onestà e moralità” nel mare putrescente dell’ipocrisia che regna sovrana in questo paese. GRAZIE per il tempo che mi ha dedicato CON STIMA FRANCO MARANO Via Beethoven 71 Caronno P.alla (VA). Cell 3771904428

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog