Cerca

Lettere al Direttore

stupido, non offensivo

leggo un articolo di tale Antonella luppoli a proposito dello sceneggiato "Furore". Scrive: "non doveva essere piacevole ritrovarsi questo sciame di persone nei proprii quartieri.....seduti allo stesso banco dei propri figli. Non perchè i meridionali siano esseri inferiori " (consecutio temporum, amica cara, sai cos'è?) e poi " se arriva un perfetto sconosciuto che vuol fare giocare i suoi figli che faticano a parlare l'italiano con i tuoi che invece studiano dai preti un minimo di livore è comprensibile." Ritengo che l'unico livore comprensibile sia quello di un lettore che pretende dal proprio (ex) quotidiano un minimo di serietà e non un razzismo d'accatto, stupido , più che offensivo. La sprovveduta Antonellina dimentica che se il Mezzogiorno è il sud d'Italia, la Lombardia è il sud dell'amata Carinzia e della Baviera. Ci mediti sopra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog