Cerca

Lettere al Direttore

Ancora soldi pubblici in Alitalia

E’ ammirevole l’ insistenza di chi nega l’ennesimo intervento dello Stato , anche se in maniera indiretta, in Alitalia. La costituzione di una “old Alitalia” con gli attuali soci, cui sono sottratti i ricavi, e che rimane con i debiti e gli esuberi, oltre che il contenzioso, costituisce di fatto la svalutazione del capitale dei soci stessi, tra cui Poste Italiane , di proprietà del 100% del Ministero dell’ Economia. Pertanto lo Stato sta partecipando all’ ennesimo risanamento di Alitalia con tutto il capitale regalato dalle Poste , e parteciperà con tutto il costo degli ammortizzatori sociali che verranno stanziati per gli esuberi di personale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog