Cerca

Lettere al Direttore

FINALE COPPA ITALIA

Come mai se dei poliziotti applaudono i loro colleghi che hanno provocato la morte di un giovane, vengono additati al pubblico ludibrio anche dalle piu' alte cariche dello stato, ministro della giustizia in testa , scatenando le manifestazioni come quella di Torino dove la polizia e' stata aggredita, e poi, se un ultras che non solo decide se una partita si debba giocare, indossa una vergognosa maglietta che inneggia ' alla liberta' di chi ha assassinato un poliziotto mentre serviva lo stato e cercava di proteggere i cittadini perbene, e questo sotto gli occhi di Renzi e Grasso e di altre autorita' nessuno dice nulla ne lo arrestano in diretta tv. Ma Alfano DOVE ERA'? Come mai non ha condannato immediatamente l'accaduto? Forse doveva chiedere il permesso a Renzi , Grasso e Boldrini? Cosi' lo stato da' ii consenso in diretta tv ad attaccare e , magari , ammazzare altri poliziotti. Che SE LO TENGANO PURE A SINISTRA QUESTO MINISTRO , CHE BERLUSCONI NON LO RIPRENDA INDIETRO, QUANDO FRA POCO SARA' FINITO. NOPI NON LO VOGLIAMO PIU'. SALUTI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog