Cerca

Lettere al Direttore

Come finirà la diatriba tra i magistrati Brutti Liberati-Boccassini contro Robrledo.

Come finì la storia politica di Craxi, Forlani ed Andreotti e l’avvio di mani pulite. In precedenza, casi simili a mani pulite venivano risolti con il trasferimento del magistrato e la chiusura delle indagini. Nel caso di specie i politici di rango temporeggiarono troppo e mani pulite prese il sopravvento. Così finirà la diatriba tra i magistrati della Procura Milanese. Basta riguardare le esternazioni della Boccassini di alcuni mesi or sono, che nel corso di una presentazione di un libro, ha raccontato che la procura milanese era utilizzata per fini di carriera/politica, inchieste ad personam o insabbiamento di fascicoli. Evidentemente era iniziata la guerra per la poltrona a “capo/a della procura milanese”. Il presidente Napolitano – presidente del C.S.M. – cosa dice?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog