Cerca

Lettere al Direttore

LESA( e lisa) DEMOCRAZIA.

Gentilissimo direttore Maurizio BELPIETRO I soldati italiani impegnati nelle missioni all'estero(fuori dalla UE),non potranno votare alle prossime elezioni. Questo per colpa del governo del FARE di Matteo Renzi. Il quale, deve avere un'allergia cronica per la democrazia. Siede sulla poltrona di primo ministro(ma sarebbe meglio dire minestrina),senza essere stato eletto e poi,dimentica,preso com'e' dai suoi spot elettorali, di varare un decreto,che avrebbe permesso ai militari di votare. Ma si sa,che quando s'improvvisa, quando si perde tempo tra cipria e cerone,la democrazia puo' passare in secondo o in terzo piano. Renzi e' abituato a fare le scarpe ai suoi colleghi di partito,ma poi non sa allacciarsi le sue. Il governo del fare e' pregato di fare i bagagli e lasciare la parola alle urne. Matteo stai sereno?Noi italiani un po' meno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rocc

    18 Maggio 2014 - 18:06

    certo che non li fanno votare: probabilmente non voterebbero per la sinistra

    Report

    Rispondi

blog