Cerca

Lettere al Direttore

Agricoltori calabri,OCCHIO !

0
Non ne possiamo più di mafia e di ‘ndrangheta. Per vent’anni ci siamo dovuti sciroppare la mafia di Marcello dell’Utri,che poi sarebbe mafia di rimando,ossia come i Magistrati usano chiamarla,solo per “concorso esterno”. E che dire di un certo Matacena,condannato e,così si dice,aiutato a salvarsi dalla pena addirittura da un ex Ministro,Claudio Scajola. Meno male che dopo una settimana satura di concorsi esterni,oggi,domenica,chi ha seguito il programma Linea Verde su RAI 1 ha potuto gustarsi una Calabria salubre,con i suoi imprenditori agricoli che da generazioni producono riso di qualità e ancor più pregiata frutta,nella fattispecie i fichi. Voglio sperare che nessun PM abbia seguito il citato programma,non si sa mai gli venga lo sghiribizzo di mettersi ad…indagare.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media