Cerca

Lettere al Direttore

Europee: Lorenzin tra i trombati, ma il suo Ministero dice il contrario

Egregio Direttore, in riferimento alla nota ministeriale di stamane dal titolo “Europee, Lorenzin guadagna 33 mila preferenze” (http://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?approfondimento_id=5139), si informano i lettori che il partito della surricordata Ministra, a dispetto dei proclami e della visibilità ricevuta, non ha guadagnato ALCUN SEGGIO nella vasta circoscrizione elettorale in cui la stessa era candidata come capolista (Italia Centrale). Attestandosi, infatti, su percentuali inferiori alla media nazionale, e comunque al di sotto del 4% (3,5% per esattezza, con Roma Provincia - casa della Ministra - al 3,78%). In aggiunta, per accuratezza giornalistica, va ricordato che in questa tornata elettorale Lorenzin era capolista per il NCD (Nuovo Centro Destra), e che in assenza di indicazione sulla scheda la preferenza va in automatico proprio al capolista. Detto e premesso ciò, visti i risultati ottenuti, non mi sembra che la discesa in campo di Lorenzin sia stata un “guadagno vincente” per il NCD. Sia in termini di voti che d’immagine. Non fosse altro perché l’unica circoscrizione in cui la stessa era candidata già anche come capolista, è stata l'unica a totalizzare zero eletti. Non sarà che in quel di Lungotevere Ripa (sede del Ministero della Salute) abbiano goliardicamente confuso “vincente” con “trombata illustre”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog