Cerca

Lettere al Direttore

Un leader credibile per il centrodestra

Caro Direttore, i risultati delle elezioni europee hanno dimostrato che il popolo dei moderati, che non vota a sinistra, costituisce comunque un blocco del 32% (che sicuramente potrà crescere, se ben guidato, nelle prossime consultazioni politiche), ma che oggi è eccessivamente frastagliato in diverse, troppe formazioni. Il compito che il Presidente Berlusconi può e deve ancora svolgere è quello di riunificare queste formazioni in una coalizione omogenea, favorendo l’ascesa di un leader giovane (ciò è imposto dall’avversario Renzi), credibile, esperto, dinamico. Perché non una donna, perché non una persona come Beatrice Lorenzin, che ha dimostrato, in tutti gli incarichi che ha ricoperto, preparazione, tenacia, affidabilità, e che già gode di un’ampia e positiva popolarità? Io credo che anche Renzi, di fronte ad una scelta del genere, dovrebbe iniziare a preoccuparsi… Carlo Gaudio Direttore Dip. Cuore e Grossi Vasi Università La Sapienza di Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog