Cerca

Lettere al Direttore

utilizzo videoconferenze amministrazione penitenziaria

Sarebbe il caso di tornare a parlare delle videoconferenze. Meno utilizzo (e quindi meno carburante e manutenzione) per i mezzi di trasporto, meno straordinari per il personale di Polizia Penitenziaria, meno rischi anche per i passanti che si trovano nella situazione come successo a Gallarate, "documentazione formidabile per i magistrati che non si ha nelle normali audizioni”. Quindi "risparmio e qualità". Invito questo quotidiano a riparlare delle videoconferenze. Grazie

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog