Cerca

Lettere al Direttore

Berlusconi è ormai "cotto"

Con tutto il bene che ho voluto e che voglio a Berlusconi mi rendo conto che il nostro Silvio non ha più la "verve" che ha contraddistinto la sua scalata politica, Vuoi per l'età e vuoi per i disagi nei quali la Magistratura l'ha inchiodato. Sta di fatto però che il Cavaliere ci ha anche messo del suo per deludere i suoi sostenitori conducendo una campagna elettorale animalista piuttosto che liberista. Berlusconi deve mollare! Siamo d'accordo. Ma a chi? Questo è il problema. Libero propone giovani volti nuovi che, pare, siano alla ribalta del partito da tempo. E' appunto questo che non mi convince! Se un signor nessuno non è riuscito a farsi strada da solo dopo anni di militanza significa che non ha la stoffa, né la personalità, né il carisma per poter sfondare. Di Berlusconi e di Renzi non ne nascono tutti i giorni! Sarei piuttosto propenso a considerare la Meloni o Salvini, giovani che hanno dimostrato carattere, stoffa, carisma e voglia di fare. Emiliano Pozza - Milano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • luna79

    30 Maggio 2014 - 17:05

    bisogna puntare su SALVINI l'unico politico di centro destra che in questo momento "buca"lo schermo,ti coinvolge sta in mezzo alla gente e soprattutto ha le idee chiare

    Report

    Rispondi

blog