Cerca

Lettere al Direttore

Apocalypse Rai e partite iva

Un buon modo per iniziare a risparmiare in Rai, sarebbe quello di eliminare definitivamente i collaboratori esterni a partita iva, svariate migliaia di persone a partire dai conduttori o giornalisti esterni all'azienda superpagati, fino all'ultimo registucolo di qualche programma meno fortunato in onda su un qualche canale tematico tipo Rai Gulp, quale migliore esclamazione! Oppure eliminare le case di produzione detentrici di format come ad esempio il Chetempochefa di Fazio. Di quale format parliamo? Di un giornalista che intervista l'ospite di turno o un cantante che suona la sua musica o lo scrittore che presente il suo libro? Ridurre al minimo anche gli appalti di produzione tv, peraltro sotto il mirino di vari magistrati. Si dice che la Rai dovrà adeguare il perimetro aziendale rispetto alle future risorse in campo, minori. Bene. Si lascino fuori del cancello tanti di queste signore e signori e buonanotte. Poi il CdA, fatti quattro conti, potrà iniziare a rivedere pure sedi regionali e organizzazione strutturale in genere incluso il personale. Ma già eliminando le partite iva, i conti saranno migliorati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog