Cerca

Lettere al Direttore

Riforma-Fumo-Negli-Occhi

Vedo che siamo alle prese con la riforma del Senato, con la solita logorroica dispersione in chiacchiere sterili, ma io mi domando a che cosa possa servire una innovazione del genere senza una vera riforma federativa dello Stato. Se non si creano prima delle Macroregioni o Comunità con effettive e larghe autonomie ben distinte dai poteri romani che ce ne facciamo di un Senato rappresentativo di minuscole regioni i cui poteri si sovrappongono in modo confuso a quelli dello stato centrale? E’ la solita farsa all’italiana, solo fumo negli occhi per gli ingenui. Il Belgio si è dato una costituzione federalista nel 1994; perché qui hanno tutti paura di fare questo passo obbligatorio sulla via di una vera democrazia? Oltretutto si ricucirebbero finalmente dolorose ferite storiche, quelle che centocinquant’anni fa portarono questo paese all’unificazione traumatica che tutti ben conosciamo. Niente, da cittadino lombardo e suddito italiano non posso che esprimere il mio totale dissenso. Non abbiamo e forse non avremo mai una classe politica seria!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog