Cerca

Lettere al Direttore

E' tempo di vacanze, un esodo fisico e fiscale verso l'Europa!

Proporrei di fare un esodo fisico e fiscale verso il nord. Magari dalla tacchina di Berlino. Gli albergatori di Ischia si dovrebbero rifiutare di ospitarla e trattarla come ospite non gradita. Con l'esodo fisico e fiscale fregheremmo i nostri attuali politici perché non saprebbero più chi mungere. Stiamo in un'Europa che per 20 anni ha parlato solo di latte e burro; poi dei nostri politici illuminati si sono inventati questa Europa monetaria e così siamo rimasti fottuti (forse per sempre!) Con il nostro debito pubblico abbiamo risolto i problemi delle banche tedesche e questa e' la riconoscenza. Poi chi ci impone questo rigido rigore pensa di essere perfetto? Anche loro sono degli sfaticati, nulla facenti, approfittatori dei benefici di Bruxelles, ladroni perché hanno stipendi, bonus e pensioni da far impallidire. Noi come Paese siamo deboli ma loro degli squali. E' facile prendere a schiaffi chi è' più debole di te. Ma se usciamo da questo schifo di Europa i signori rigoristi rimangono con il culo per terra! VERGOGNATEVI Maria Letizia Droghini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog