Cerca

Lettere al Direttore

La truffa del piano giovani della Regione Siciliana. Tra gli sprechi arriva l'elemosina, 500 euro al mese... .

egr direttore si segnala quanto segue:_ È lecito chiedersi, quali sono le reali priorità di un governo regionale chiamato ad amministrare una regione in cui il cui tasso di disoccupazione giovanile supera il 30%, mentre l'Assemblea Regionale Siciliana vara il proprio regolamento che fissa "ironicamente" a un massimale di 240 mila euro all'anno gli stipendi dei propri dirigenti, i più pagati d'Italia, mentre il Segretario Generale della stessa Ars, non più ironicamente ma tragicamente, guadagna circa 1.200 euro lorde al giorno... si avete letto bene:1.200 euro al giorno! e sempre, mentre il nostro presidente della regione per i propri spostamenti istituzionali, spende circa 1 milione e 400 mila euro per 5 autovetture a propria disposizione di cui una posteggiata a Roma e una a Bruxelles... e mentre teatri e biblioteche chiudono per incuria, mancanza di fondi e personale... perchè le priorità delle finanziaria regionale restano ex Pip, forestali, e continuare a pagare liquidatori e commissari straordinarie delle aziende partecipate dalla regione che sono in liquidazioni da anni senza mai di fatto essere liquidate. Ma ecco che arriva "una buona notizia". La regione pensa ai giovani siciliani, il cui tasso di disoccupazione, vale la pena ricordarlo, supera il 34% e dà il via alle richieste per i tirocini retribuiti. Solo nel primo giorno sono state circa 300 le aziende che hanno fatto richiesta di iscrizione nelle apposite liste, richieste che potranno essere ancora presentate fino a metà luglio. Duemila posti previsti che consentiranno ad altrettanti giovani siciliani ricompresi tra i 25 e i 35 anni di ricevere un elemosina di ben € 500 euro al mese per il proprio tirocinio.... Certo è, e voglio dire solo questo.... che forse tagliando un pò di più gli stipendi dei dirigenti dell'Ars, magari un auto blu a Crocetta che, per esempio potrebbe prendersi anche il taxi quando va a Roma, o magari invece di fare guadagnare 1.200 euro al giorno a un dirigente... gli si attribuisse uno stipendio "terrestre", e non più di quello che guadagna il Presidente degli Stati Uniti D'America... regolamentando il sussidio alle migliaia di ex PiP che, va ricordato, percepiscono non 500 ma 800 euro al mese anche se il proprio reddito familiare complessivo arriva a 40 mila euro all'anno, riforma varata "fresca fresca" dai nostri parlamentari regionali, bè considerato tutto ciò, forse quei 500 euro al mese per i giovani siciliani sarebbero potuti diventare 600 o magari 700, qualcosa di dignitoso, quantomeno ai limiti della dignità di sopravvivenza. Ma a quanto, per chi ci governa, pare che le priorità sono. Ma ovviamente non finisce qui... perché per attuare il piano giovani e gestire i duemila potenziali tirocinanti e le relative richieste delle aziende, gli oltre 25 mila dipendenti della Regione non bastavano, ed allora ecco che arrivano 48 nomine esterne per gestire il tutto! Giovani siciliani, rifiutate l'elemosina e scendete in piazza per il vostro futuro...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianni modena

    02 Luglio 2014 - 11:11

    non basta come amministra renzi probabilmente renzi e crocetta hanno frequentato gli stessi corsi di formazione su come governare un paese . tutti i comunisti sempre uguali spendi e tassa .

    Report

    Rispondi

  • mirko58

    02 Luglio 2014 - 08:08

    Ad onor del vero devo dire che finora i tirocini non erano retribuiti e solo una legge nazionale poi recepita da tutte le Regioni ha imposto un minimo contributo obbligatorio per i tirocini a partire da 400 euro mensili.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    01 Luglio 2014 - 20:08

    Miii, ma questi siculi sono davvero speciale, ah... Mi, che robba... meno male che li avessimo noi italiani.

    Report

    Rispondi

  • giorgio_collarin

    01 Luglio 2014 - 17:05

    rivolta di piazza... contro lo spreco vergognoso per mantenere sanguisughe e non servitori pubblici!!! rivolta di tutti i giovani e di tutti gli uomini di buona volonta' dell'intero Paese!!! defenestrarli se non accettassero stipendi decorosi!!! il tutto come "estate italica" ("primavera araba") ma con la differenza di un agire pacifico ma deciso: stipendi max 5 volte il salario di 1 operaio!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog