Cerca

Lettere al Direttore

Speriamo che...

0
Tra le novità che,prima di chiudere gli occhi,mi sarebbe stato riservato di vedere,c’è la “svolta” di Silvio Berlusconi da acuto barzellettiere sui gay a loro sostenitore (non è ancora chiaro se con tanto di firma all’Arcigay,come già fatto dalla sua fidanzata e da Vittorio Feltri,oppure così “tanto per dire”). Ora non mi resta che sperare che la fidanzata non si converta al comunismo…

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media