Cerca

Lettere al Direttore

Operazione Mare Nostrum

Ho appreso dalla televisione ( molti giornali neanche ne parlano!)che dei due mila migranti, salvati da nave Etna della Marina Militare, ben 500 provengono dal Marocco cioè dalla nazione da cui si può raggiungere facilmente in barca a remi sia Gibilterra inglese che la Spagna, che ha addirittura due enclavi in Marocco! Tenuto conto che anche Malta ( e la Grecia e la Francia) sono raggiungibili dai migranti al pari dell’Italia, com’è mai possibile che nessun nostro governante e/o parlamentare non si sia ancora reso conto che, grazie all’operazione Mare Nostrum, tra poco l’Italia sarà letteralmente invasa dai migranti africani perché è l’unica nazione che favorisce questa migrazione? Senza contare che a questi migranti forniamo un’assistenza che non concediamo neanche ai cittadini italiani indigenti, quali ad esempio tanti pensionati che, con circa 500€ mensili, devono mangiare, pagare l'affitto di casa, luce, acqua, gas, condominio, NNUU etc,etc. Franco Barbalonga P.S. A sostegno di quanto sopra allego la lettera del Prefetto di Sassari in data 25 Marzo 2014. Oggi già si parla di ospitare i migranti nelle caserme ….. e poi dove li mettiamo? Cosa aspetta la Stampa affrontare questo problema ….. visto che i politici sono impegnati a litigare sul futuro Senato!!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giorgio_collarin

    23 Luglio 2014 - 21:09

    Dal Marocco...vengono e chiedono asilo político??? O vengono per apportare ricchezza???

    Report

    Rispondi

  • flikdue

    23 Luglio 2014 - 16:04

    L'altro giorno dopo l'ennesima tragedia dell'euforia di arrivare (e non della disperazione, perchè i disperati ormai siamo noi italiani), nelle acque maltesi, sono giunti prima le corvette maltesi, bene (o male secondo i punti di vista) loro si sono presi i morti ed i vivi li hanno lasciati agli italiani. Ormai tutto il mondo ride di noi.

    Report

    Rispondi

blog