Cerca

Lettere al Direttore

La vergogna dei dipendenti pubblici

La vergogna dei dipendenti pubblici , che vivono in un mondo a parte si lamentano di non ricevere l’aumento quando almeno 80% di loro non meriterebbe nemmeno il 10% dello stipendio percepito. Bisogna caro Renzi avere le palle per risolvere il problema come fatto oltre 20 anni fa in Inghilterra risollevando l’economia di tutto il paese e la ricetta e’ semplice tagliamo la spesa pubblica cancelliamo il 50% dei dipendenti pubblici e agli altri riduciamo lo stipendio del 30% facciamoli LAVORARE 8 ORE AL GIORNO e non far finta di far qualcosa per 7 ORE E 15 MINUTI , licenziamo gli assenteisti e dopo questa semplice ricetta cambieranno tutte le cose in Italia ci sarebbero molte risorse per creare lavoro tra i privati che sono gli unici produttivi, non dimentichiamoci che tutti i dipendenti pubblici possono solo generare servizi , ma non produrranno mai ricchezza , se non s’attiva questo sistema le risorse per la struttura pubblica saranno sempre più scarse e il risultato sarà che i dipendenti pubblici avranno un lavoro, ma senza stipendio questa non e’ una profezia , ma un semplice principio economico. Meditate gente meditate …………………………

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog