Cerca

Lettere al Direttore

Tassazione rendite finanziare al 26%

- Cinquantenne disoccuppato. - Mette a rischio i PROPRI RISPARMI derivanti dal PROPRIO LAVORO, cercando di investire in titoli provando a ricavare qualche migliaia di euro per pagarsi l'affitto. - Renzi aggiunge con l'orgoglio del populista retorico incompetene una tassazione del 6% portandola al 26%. Magari si potrebbe differenziare la tassazione in base alla rendita. Magari un guadagno di 1 milione di euro sarebbe da tassare diversamente da una rendita di 5000 euro. No? Io non riesco più a sopportare questi che continuano a vantarsi di questo capolavoro di populismo e incompetenza e, cosa forse più grave, senza che un solo giornalista gli faccia un' ossevazione come la mia. Adeguamenti allo standard europeo di tassazione, standard italiano dei servizi. Ottimo! Tenga conto di questo caso e lo porti alla luce al prossimo talkshow a cui parteciperà Grazie Cordiali saluti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • patriziotomasetti

    23 Ottobre 2014 - 13:01

    possiamo aggiungere che minus dato da fondi comuni, non può compersare plus degli stessi

    Report

    Rispondi

  • asfodelo13

    23 Ottobre 2014 - 01:01

    Si e' dimenticato il ladrocinio del 0.2 .Un vero e proprio furto di stato sui soldi rispamiati e gia' tassati alla fonte.Di questo passo conviene tenere i soldi sotto il materasso per il timore che da un giorno all'altro possano ulteriormente essere salassati .Come ultima osservaione giacche' si parla di tassazione vorrei aggiungere l'abominio della tassazione sulle pensioni la piu' alta al mondo

    Report

    Rispondi

  • MariaFrancy

    22 Ottobre 2014 - 17:05

    Condivido sono più o meno nella tua stessa situazione, disoccupata e investo di tanto in tanto qualcosa in azioni. Anche quando pagano i dividenti si sente la differenza tra la nuova tassazione e quella precedente, se pensiamo che più di un quarto della cedola, spesso di qualche centinaio di euro l'anno, se ne va in tasse. Non é che per fare borsa servano grosse cifre come erroneamente si pensa.

    Report

    Rispondi

  • mapagolio

    22 Ottobre 2014 - 13:01

    Pienamente d'accordo siamo in mano a degli incompetenti e furbi.

    Report

    Rispondi

blog