Cerca

Lettere al Direttore

Esposto al Ministero del Lavoro

Ho inviato un'altro esposto al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali riguardo la mia grave situazione di laureato disoccupato di lunga durata 43 anni. Sempre escluso tramite requisiti discriminatori utili solamente per favorire altre persone di conoscenza locale. Ho scritto per anni alle Amministrazioni locali e agli Amministratori della politica (Comune di Cagliari, Regione Sardegna, Provincia di Cagliari e Università di Cagliari) senza mai risposte o tali concrete e senza mai utili adempimenti risolutivi alla mia condizione. Caduto in cure psichiatriche per diagnosi di ansia, depressione e disturbo delirante in comorbilità con disturbo bipolare dell'umore di tipo I. Sono stato diagnosticato invalido civile con il 100% di invalidità. Iscritto alle categorie protette (legge 68/99) del Centro Servizi per l'Impiego. E' stato fatto presente che la mancanza di lavoro mi ha portato ad un collasso mentale e fisico non indifferente cadendo in un vortice psicologico depressivo e di nulla facenza quotidiana. Una indifferenza locale alle mie lamentele e richieste e tali si stanno concretizzando in una istigazione al suicidio. E' stato chiesto al Ministero di interferire, comunicare ed interloquire con gli amministratori della pubblica amministrazione e della politica locale per avere un posto di lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • PatrizioIndoni

    02 Novembre 2014 - 11:11

    Grazie a questo articolo di Libero Quotidiano sono stato risposto dal Sottosegretario al Lavoro, Franca Biondelli, la quale sostiene che in base al titolo V della Costituzione si informeranno sulla mia situazione.

    Report

    Rispondi

blog