Cerca

Lettere al Direttore

Rispuntano.

In questi giorni verranno celebrati i 25 anni dalla caduta del muro di Berlino. Molti si illudono che l'idea comunista sia morta e il liberalismo abbia trionfato per sempre. Non bisogna abbassare la guardia. Quando nacque il P,C, d'I. e i rossi si spostarono dal teatro Goldoni al teatro san Marco di Livorno Filippo Turati disse che non serve una dittatura del proletariato perché i poveri prevalgono come numero e quindi possono ottenere democraticamente quello che i fautori della dittatura vogliono non aveva tutti i torti. Non facciamoci fregare: alziamo la voce. Quelli con le pezze al culo sono tanti e sono invidiosi di chi ha meritato di raggiungere il benessere. Quelli sono furbi, non siamo meno di loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marioangelopace

    06 Novembre 2014 - 22:10

    ma chi sei, Rizzo camuffato? Come provocatore...

    Report

    Rispondi

blog