Cerca

Lettere al Direttore

il coraggio del giusto

Gentile Direttore, mi piacerebbe conoscere il suo parere su questa lettera inviata sul sito di Matteo Renzi e a cui non ho mai avuto risposta . E' proprio così assurda ? Grazie. Gent.mo Matteo credo che il più grande patrimonio di una Nazione sia lo spessore umano della propria Gente e del livello di fiducia che i singoli nutrono, reciprocamente e verso le Istituzioni .La nostra società purtroppo ci costringe sempre più,per sopravvivere,ad utilizzare la parte peggiore di noi stessi. Questo circolo vizioso può essere interrotto solo da coraggiosi atti etico sociali. Ciò che propongo penso rientri tra questi :LA PENSIONE UGUALE PER TUTTI. Sono d'accordo che ogni lavoro debba avere la giusta remunerazione (senza eccessi) ma credo che il FAR NULLA debba essere ugualmente retribuito. Coloro che hanno anche meritatamente beneficiato durante gli anni lavorativi di alti stipendi e collaterali benefici avranno sicuramente accumulato e disporranno di tutto quanto permetta loro una decorosa vita pensionistica. Diamo dignità ad una fase delicata della vita umana dando a tutti gli stessi strumenti per una vita decorosa che vede in difficoltà specialmente quelle persone che già hanno vissuto una vita piena di sacrifici. Essendo io bidello potrebbe sembrare che tutto sia motivato da interesse personale: ebbene se Lei avrà il coraggio di realizzare tutto ciò io chiederò di essere unico escluso da quella che credo essere l'unica riforma pensionistica eticamente condivisibile !

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog