Cerca

Lettere al Direttore

VERONESI

caro direttore, ho pena per Veronesi. ormai al termine della sua vita nonostante tutti i meriti della sua lotta contro il cancro, è un peccato vedere che il suo ateismo forse lo porterà alla perdizione.Dio perdona tuitto, ma non pedona chi si rifiuta di riconoscerlo. Io spero solo che 1uando sarà il suo momento si ravveda, come tanti all'ultimo istante e che comunque Dio si ricordi del tanto bene che lui ha fatti agli ammalati di cancro. Io prego per lui.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Meneghino

    21 Novembre 2014 - 00:12

    X Martinengo. Che ne sa Lei di Dio ? Che ne sa Lei come si comporta Dio, ammesso e non concesso che esista ? Che ne sa Lei se Dio perdona tutto o no ed a quali condizioni ? Sarà mica così infantile da credere ad un Dio come ce lo descrivono gli imbonitori delle varie religioni, compresa quella cattolica, nelle loro storielle e nelle loro favole per bambini e creduloni-boccaloni ?

    Report

    Rispondi

blog