Cerca

Lettere al Direttore

Liberi professionisti

I liberi professionisti del ramo tecnico, ingegneri, architetti, geometri e periti sono alla canna. Nessuno ne parla siamo un esercito di oltre 500.000 persone senza protezioni sociali. Grazie Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lombardi-cerri

    26 Novembre 2014 - 06:06

    Ecco che appare il solito che vuole cintura, bretelle e spago di riserva per non rischiare di perdere i calzoni.

    Report

    Rispondi

blog