Cerca

Lettere al Direttore

Carissimo direttore Belpietro, sono un 60enne che purtroppo se la passa abbastanza male ma certamente non sono dalla parte di questa sinistra italiana pronta a predicar bene e razzolar male. Le scrivo a proposito del suo editoriale "L'ultima barzelletta" perchè io in passato ho lavorato per una cooperativa del terzo settore e devo dire sono d'accordissimo quando si dice che spesso i vertici di queste società sono al limite del legale. Io mi sono trovato a chiedere maggior chiarezza all'amministratore che a noi soci lavoratori sottoponeva bilanci molto poco trasparenti e anche a dire no a certe operazioni che non ritenevo corrette. Per tutta risposta fui cacciato via. Però bisogna anche dire che le persone che lavorano in queste cooperative non hanno colpe e se svolgono quel lavoro è perchè ne hanno bisogno e nulla hanno a che fare con le scelte degli amministratori. La ringrazio per l'attenzione e la saluto cordialmente. Marco Crovetto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog