Cerca

Lettere al Direttore

CANE DA GUARDIA

Caro direttore, non riesco a capacitarmi come sia possibile che gli scafisti libici, sebbene con le armi, siano riusciti a spuntarla con la nostra motovedetta tanto da farsi consegnare l'imbarcazione per il trasporto dei profughi (vuoto a rendere ?) Mi sta bene l'incolumità dei passeggeri ma dopo l'allontanamento di qualche miglio non si poteva far intervenire, non so un elicottero, un caccia e inabissare il tutto visto che a bordo c'erano solo assassini. La mia impressione è che l'uso delle forze dell'ordine nel nostro paese sia impiegato molto bene a martirizzare gli italiani stessi, mentre con chi non è italiano e al di fuori del nostro paese siamo permissivi, tolleranti e codardi, non serve ad elencare altri episodi che ben tutti conosciamo. riallacciandomi al titolo, E' COME AVERE UN CANE DA GUARDIA CHE MORDA IL PADRONE E IGNORI I LADRI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog