Cerca

Lettere al Direttore

Vabbè,vuol dire che ci tapperemo di nuovo le narici...!

L’atteggiamento di Silvio Berlusconi,non si sa se per indole congenita oppure perché ancora parzialmente impedito dalla Severino che con la sua legge retroattiva ha superato perfino certi giudici,negli ultimi tempi qualche dubbio anche nei suoi sostenitori lo suscita. Ma come,era pappa e ciccia,anche se sottobanco,ossia sottonazareno,con l’attuale Premier talchè i due avrebbero a breve partorito importanti modifiche istituzionali e poi ad un tratto,per via dell’elezione del Capo dello Stato o qualcosa d’altro non ancora confessabile e complice la sua forzata permanenza sull'Aventino,suggerisce,indi obbliga i suoi eletti a recarsi su quel colle,assieme ai pentastellati e ai “sinistri che più sinistri non si può “? Vorrà dire che se si sarà costretti ad andare alle urne,il suo sostenitore funzionerà come tale anche stavolta,ma premurandosi di comprare per l’occasione appositi tappi per le sue narici…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog