Cerca

Lettere al Direttore

Genitore 1 , Genitore 2 e Genitori di riserva

GENITORE 1 e GENITORE 2 e GENITORI DI RISERVA Le modifiche ai vari moduli che comportavano gli obsoleti termini quali " Madre e Padre" sono state puntualmente eseguite e sostituiti da " Genitore n°1 e Genitore n°2." Quale sia il discernimento per l'assegnazione di n° 1 o 2° mi é ignoto, ma presumo sarà causa di numerosi contenziosi fra gli stessi Genitori Inoltre, constatato che i figli non sono più considerati frutto d'accoppiamento naturale fra un uomo e una donna ma il risultato di un mercimonio di sperma e uteri, a favore delle coppie sterili ma ancor più per soddisfare le voglie genitoriali degli utenti omosessuali, mi domando per quale motivo non si possa nominare anche un genitore n° 3 e anche, perchè no, n° 4 e giù di li.( "Genitori di riserva"). Questo provvedimento assicurerebbe e garantirebbe un futuro alla crescita del pargolo, sia formativo che economico, nell' involontario e malaugurato caso di "default" dei Genitori n° 1 e n°2 e contribuirebbe comunque ad un appropriato mantenimento dello stesso. Per l'identico obiettivo, nelle classi meno agiate, si potrebbero costituire delle "Cooperative Genitori", aventi tutti democraticamente diritto a fregiarsi del titolo ed occuparsi dello sviluppo del fantolino costituendo un'assemblea permanente che ne curi , con un costo ridotto poiché suddiviso, il mantenimento e l'educazione. Un simile provvedimento, limitato alle persone o Cooperative costituirebbe una discriminazione nei confronti delle Società giuridiche a cui si dovrebbe per logica riconoscere il diritto/dovere di prendersi cura d'infanti, nel modo e nel numero che i rispettivi Amministratori e Consigli d'Amministrazione delibereranno. In una democrazia liberista sviluppata, la quotazione del titolo societario di siffatta Azienda potrebbe svilupparsi nelle Borse mondiali, con la rappresentatività diretta ai portatori di azioni , titolati a fregiarsi del termine "Genitore x". Poco importa se il primo vagito intellegibile del neonato, quello che fino ad oggi ha commosso legioni di genitrici, "ma..mma" , dovrà essere correttamente modificato, in nome del progresso (sic, ) nel burocratico vagito "genitore uno, o due o tre o.......). Permane ancora il dubbio di come chiamare i "nonni" in quanto Genitori Uno del Genitore Due o Genitore Due del Genitore Uno e perché no, anche del Genitore Tre e/o Quattro potrebbe generare confusione nella mente dei crescituri aumentando così la già numerosa schiera dei "confusi di mente" che si annoverano già oggi fra le schiere dei burocrati political correct.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • scostumato

    14 Marzo 2015 - 22:10

    La sua lettera a LIBERO mi piace un sacco e una sporta. Sono d'accordo con lei al 110per100. Il MERCIMONIO utero/sperma putroppo i nonni non li prevede. Alla mal-ora ! Saluti, Scostumato

    Report

    Rispondi

  • routier

    14 Marzo 2015 - 08:08

    Concordo in pieno. La neolingua di orwelliana memoria è una autentica idiozia. Il genitore "terzo" come la ruota di scorta dell'auto è il chiaro sintomo di una umanità che sta perdendo il senso delle cose.

    Report

    Rispondi

  • francori2012

    13 Marzo 2015 - 19:07

    Una cosa è certa.Qualsiasi modulo mi capitasse tra le mani con scritto"Genitore ! e genitore 2" sarà corretto con solito Madre e Padre.Cercherò di difenderlo come fosse l'ultima linea del fronte. Per una minoranza di Cialtroni, dovremo lottare anche per una questione di principio! W Madre e Padre. Francori2012

    Report

    Rispondi

  • highlander5649

    13 Marzo 2015 - 17:05

    quelli che hanno queste idee sui genitori sono coloro che i genitori li hanno sempre insultati o peggio usati per i loro comodi. come dire schiere di mantenuti nullafacenti, talmente buoni a nulla che non potevano che approdare in politica. e essendo il loro cervello vuoto di ideali, assorbire il peggio della cultura cattocomunista..

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog