Cerca

Lettere al Direttore

Turchia nella Nato?

Egregio direttore, nel disastro Isis che pian piano sta portando morte e distruzione in tutto il medio oriente cosa fanno Europa e Stati Uniti? Niente o peggio stanno perseverando nei loro errori. Ci sono dei responsabili ben precisi e questi si chiamano: Obama, il peggior presidente di sempre, Sarkosy, Merkel, Cameron ma soprattutto Erdogan. La Turchia, incoraggiata inizialmente dall’Occidente, ha finanziato l’Isis, ha permesso ai jiadisti di Europa di ingrossare questa milizia di morte, attraverso le sue frontiere complici, ha impedito alle milizie curde, massacrate da queste orde bestiali, di difendersi e per un certo tempo perfino agli americani di utilizzare le basi Nato per bombardare l’Isis. Ha finanziato e finanzia assieme al Quatar oltre, all’Isi, i “fratelli mussulmani” dell’Egitto, il regime filo islamico di Tripoli e chissà chi altro. La Turchia, durante l’ultima guerra di Israele con Hamas, a quasi sequestrare i turisti israeliani impedendo loro per un certo tempo, sia di andare in Albergo che di tornare in aereo. Purtroppo ci teniamo la Turchia nella Nato ma cosa abbiamo ormai da spartire con questo stato?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • flikdue

    20 Marzo 2015 - 08:08

    Niente .......... l'unico collante è un presidente (americano) imbelle o ancor peggio connivente !!!!

    Report

    Rispondi

blog