Cerca

Lettere al Direttore

VERGOGNA POLITICA

0

VERGOGNA POLITICA Ho appreso con tristezza ed amarezza la notizia del Senato della Repubblica, l'Italia si trova al 69° posto nella classifica dei paesi con Corruzione, la corruzione è un cancro non solo per la società e per i cittadini, ma anche per gli stessi imprenditori, danneggia gli investimenti, il nostro Paese non può accettare un governo che non si impegni a lottare contro la corruzione, l'Italia deve migliorare l'immagine nella lotta alla corruzione, figuriamoci che la Spagna si colloca al 32° posto, vale a dire, che esiste meno corruzione in Spagna. Mi auguro che il Senato rifletta e pensi a un'Italia senza corrotti, si veda l'esempio della Danimarca e la Nuova Zelanda, che sono i due Paesi senza corruzione, secondo i dati internazionale, si collocano ai primi posti della classifica. E' una vergogna lo slittamento in Senato di due settimane fino al periodo 17 - 19 marzo, l'approdo in aula del disegno di legge sulla corruzione, il Governo e il Partito Democratico, dovrà spiegare al Popolo la modifica riformulata inviata alla commissione Giustizia della Camera, che a quanto sembra, sarebbe la causa della spaccatura della maggioranza sulla legge corruzione, e mi chiedo, dov'è la parola del Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, che diceva lotta alla corruzione?, dove sono le parole che si urlava all'interno del Partito Democratico chi è corrotto deve pagare?. Speriamo che l'Italia non torni indietro, ma soprattutto, speriamo che la classe politica ne rifletta. Alberto Calle

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media