Cerca

Lettere al Direttore

L'INTERIM di Renzi

Adesso che Matteo Renzi,profittando delle dimissioni “volontarie” di un ministro dal dicastero delle Infrastrutture e dei Trasporti,ha ottenuto il benestare dal Capo dello Stato,si approprierà,anche se temporaneamente (così egli dice,poi chi vivrà,vedrà) di quella poltrona,non mi si venga a dire che non dovrà usufruire delle iniziative e dei pareri dei sottoposti tipo Incalza. Perché se fosse in grado di esaminare tutte le pratiche,pensare,indi,decidere,vorrebbe dire che è qualcosa di Superuomo regalatoci da quei bravi esseri che pullulano su…Marte. Vabbè che con la novità europea che classifica un Capitano di Lungo Corso della Marina Mercantile “conduttore di navi” assimilandolo ai conduttori di automobili,di autobus e,in qualche sperduta regione,ai bifolchi che guidano i ciucci,dovrebbe essere più facile trattare i problemi marittimi,almeno quelli…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog