Cerca

Lettere al Direttore

Erbicidi e intoccabili

Egregio Direttore, l'inquietante notizia sulle potenzialità cancerogene del glifosate, diffusissimo erbicida prodotto dall’intoccabile multinazionale Monsanto, credo sia un tema - specie nei giorni in cui expo “nutre il pianeta” di cibo mediatico - che necessita di indagini approfondite. Pensiamo all’impegno di quei piccoli produttori che investono denaro e risorse per offrirci qualità vera ed ecosostenibile e, di contro, ai troppi governi che berciano su bio e km zero per poi lasciare alla mercé dei colossi globalisti praterie sconfinate di grano e di riso. Sarà anche vero (?) che per sfamare tutta la popolazione mondiale è necessario produrre in modo intensivo, o che la ricerca scientifica finanziata da industrie come la stessa Monsanto ha permesso la nascita di nuove varietà di riso capaci di resistere a lunghi periodi di siccità e a prolungati allagamenti del suolo (fonte, National Geographic); ma giustifica, tutto ciò, il prezzo altissimo che persone e territorio pagano per certe ambigue forme di standardizzazione del progresso? Dove sono le organizzazioni internazionali per la tutela ambientale? Perché il mondo non pone fuori legge le attività di chi minaccia, a soli fini di lucro, la salute di tutti? Cordialità Claudio Buttura

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog