Cerca

Lettere al Direttore

I "diseredati" delle aziende fasulle

In un'epoca di ladri ,di truffatori , di imbroglioni di "gran nome" accade che facendo affari loschi questi soggetti finiscano alla fine con l'incappare nella Legge e con l'avere le loro false aziende chiuse per malefatte commerciali e fiscali.Ci si domanda : poiché a rimetterci sono soprattutto i loro dipendenti che di punto in bianco e non per loro colpe ,si ritrovano senza lavoro e con le famiglie in crisi economica,quale difesa pratica ricevono considerando che quasi sempre sono sfortunati dipendenti di insignificanti entità mercantili ? Si continua SEMPRE a giustificare tali realtà con la semplicistica risposta che sono "numeri minimi" e che in Italia le "cose" vanno così ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog