Cerca

Lettere al Direttore

vitalizi parlamentari

Gentile direttore, la notizia che ai parlamentari condannati vengano resi i contributi versati non mi turba, fanno parte del loro stipendio, che casomai dovrebbe essere ridotto in base all'assenteismo. Quello che mi colpisce è come con contributi di entità così modesta possano accedere a vitalizi così alti. Non sarebbe il caso di passare al contributivo anche per loro? E non è assurdo che vitalizi di Camera, Senato ed altri si sommino anzichè sommare i contributi e dare un vitalizio (o meglio una pensione) unica? Cordialità Enrico Mariani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog