Cerca

Lettere al Direttore

Vittima di burocrazia

Dopo aver inviato diverse richieste per poter svolgere un tirocinio come geologo nel settore pubblico dei vari uffici regionali sardi apprendo che la legge Fornero e quindi i soliti cavili burocratici dettati da linee guida tramite bandi regionali e da una politica ignorante possono svolgere tirocini nel settore pubblico solo chi frequenta un corso universitario o post universitario con dei tirocini così detti curriculari a 400 euro al mese mentre chi è laureato come il sottoscritto può svolgere un tirocinio nel settore pubblico tramite tirocini così detti extracurriculari ma, guarda caso, sono bloccati dalla legge Fornero. Sono anche bloccati per il paradosso che viene detto dalla politica che non ci sono i soldi per pagare questa tipologia di tirocini. Però per pagare i vitalizi dei politici i soldi ci sono!. Vengono favoriti i giovani mentre per i meno giovani e laureati più attempati, rimasti in questa condizione per colpa del “sistema Italia”, e che hanno subito tutti i torti possibili lasciati a marcire nel dimenticatoio. Poi si sente dai media che moltissimi disoccupati non cercano un lavoro, non fanno corsi formativi né studiano. Mi ritrovo a 44 anni e laureato nel 2005 in geologia ancora fermo e gravemente penalizzato per colpa di questi fatti. Che schifo l'Italia! Patrizio Indoni

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog