Cerca

Lettere al Direttore

Pensione d'invalidita civile

Egregio direttore, in questi ultimi tempi si e parlato molto di falsi invalidi, e di quanto costano a questo paese,ma qualcuno si e mai chiesto come funzionano le visite per la richiesta d'invalidita civile? E capitato a me 2 giorni fa, ammetto di non essere steso immobile su un letto,grazie a Dio posso ancora muovermi e diciamo pure che non sono ancora moribondo,ma comunque un po acciaccatello,avenvo avuto,sia un'operazione di ernia cervicale,un'operazione di ernia discale,riscontrata una pancolite ulcerosa che purtroppo per me e la cosa piu invalidante,visto che ho timore di andare anche solo a passeggiare perche potrei anche avere quello stimolo all'improvviso e non saprei francamente come fare senza contare altri disturbi che questa malattia cronica porta con se,un'artrosi al braccio destro,un'altra operazione per ricuperare il tendine al braccio sinistro un po di anni fa,insomma vari acciacchi,e mi sono deciso anche su consiglio del mio medico curante di fare richiesta per un'invalidita civile,ebbene sa quanto tempo e durato il cosiddetto colloquio,o perlomeno quello che io immaginavo avrebbe dovuto essere almeno un piccolo esame? 4 minuti esatti, il medico che stava dietro la sua bella scrivania,nn mi ha nemmeno guardato in faccia se cosi si puo dire,gli ho consegnato tutta la documentazione e senza nemmeno voler ascoltare i miei problemi o almeno approfondire con me,ha detto....le faremo sapere tra 2 mesi...basandosi soltanto su degli incartamenti. Ora dico e penso...forse per questo ci saranno tanti falsi invalidi in giro,visto che chi dovrebbe almeno farsi una prima idea della persona che ha davanti,non prende nemmeno in considerazione l'essere umano,ma solo le carte che gli vengono presentate,vi lascio trarre tutte le conclusioni. Stefanizzi Giuseppe via Giuseppe Saragat 20 Ragusa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog