Cerca

Lettere al Direttore

Al Signor Berlusconi

Signor Berlusconi ,i sembra che la sua inopportuna arroganza verso il giovane Fitto sia eccessiva.Puo uscire od entrare il Fitto ,sbagliare o peccare,tutto è possibile.Pero lei con la sua prepotenza,arroganza crede di poter distruggere tutti.Lei si contorna di piccoli e insignificanti esseri che sanno leccargli il culo.Lei gode e si sente onnipotente,continui pure.A me non interessa minimamente >Fitto o altri,prima la seguivo e la votavo,na adesso sono disgustato che una persona matura e benestante scenda nel letamaio morale.Lei ha dei bellissimi e bravi figli,non dia dispiaceri a loro.Noi ,il popolo o meglio il sottoscritto,mi rifaccio non votandolo piu anzi come esce la sua figura in TV cambio canale.Una cosa mi rabbia,che lei non si sia stancato da tutte quelle mezze figurine che gli girano attorno,compreso l ultima velina che ha scoperto l ammanco di denaro in puglia.Tutto questa arroganza sarà ripagata durante le prossime votazione politiche.Lei non arriverà al 7%,ci giochiamo un aperitivo Sig Berlusconi.MI RISPONDO ATTRAVERSO LIBERO:cordiali saluti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog