Cerca

Lettere al Direttore

A Crocè,e stamme à sentì...

Si sa che gli accadimenti esteri solleticano alcuni politiciI italiani “pro domo sua”.Il Governatore della più estesa Regione a statuto speciale che ancora,chissà perchè,dobbiamo tenerci in Italia così com’è,si lamenta : “La Sicilia sta al governo nazionale come la Grecia sta all’Europa”. A Crocè,sient’ammè,copia da quel marpione di Tsipras,indici un bel referendum per vedere se i tuoi compaesani ti vogliono ancora. E’ bello,è democratico,lo ha sentenziato pure Beppe Grillo. Ne vedrai delle belle,allo sfoglio…!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog