Cerca

Lettere al Direttore

lavoratori precoci ddl 857

Egr. Sig. Direttore, inoltro mail che ho inviato al Presidente della Comm. Lavoro. Chiedo anche a lei di dare la massima pubblicità al problema dei lavoratori precoci. La ringrazio per tutto quello che potrà fare. Illustrissimo Sig. Presidente Onorevole Cesare Damiano, faccio parte del gruppo FB "Lavoratori precoci" che Lei conosce molto bene. Con questa mia, per chiedere a voce alta e sostenere la Sua proposta per una giusta pensione senza penalizzazioni per tutti quei lavoratori che hanno versato 41 anni di contributi. Questa fascia di persone, solo sul FB siamo oltre i 5600, si trovano nella situazione più critica. Infatti siamo tutti tra i 55 e i 60 anni, ma rischiamo di essere la fascia a cui toccherà maggiormente contribuire qualora dovessimo andare in pensione con 42 anni e 10 mesi di versamenti contributivi entro il 2017 oppure a 62 o 67 anni. Il passato ha visto lavoratori pubblici e privati ottenere la pensione con versamenti contributivi che vanno dai 15 anni 6 mesi e 1 giorno, fino ai 35 anni, molti di questi non avevano lasciato il posto di lavoro godendo così di un doppio beneficio: la pensione e il lavoro. Hanno di fatto creato un danno a molti che un lavoro non l'hanno trovato e non hanno goduto e non possono godere di una degna pensione. La nostra generazione di quasi sessantenni che sta contribuendo ancora chiede il giusto pensionamento e darà, la possibilità di creare nuovi posti di lavoro, ne sono certo, nessuno di noi si fermerà al lavoro per godere di un doppio beneficio: pensione e lavoro, appunto. Se vogliamo anche l'attuale impostazione della Legge Fornero di fatto punta su 40/41 anni contribuzione. I giovani che si affacciano al mondo del lavoro hanno di media 26/27 anni, se aggiungiamo 41 anni di contributi a che età potranno andare? a 66/67 come previsto dalla Legge Fornero. Ecco dunque che la nostra richiesta non è strampalata, 41 ANNI di contribuzione per tutti quelli che ne fanno richiesta e SENZA PENALIZZAZIONE. Ringrazio per l'attenzione e confido sulla Sua sensibilità al problema.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog