Cerca

Lettere al Direttore

Il triste lato B dell'improvvisa apertura UE agli immigrati

C’è ben poco da analizzare per capire il repentino cambiamento da un “Nein” ad un “Wilkommen” verso gli immigrati. La grande truffa denominata UE, che utilizza la grande truffa chiamata Euro per schiavizzare governi e nazioni nel nome di una grande truffa chiamata Crisi, ha capito che una foto, risvegliando i cuori, avrebbe potuto scardinare ciò contro cui i popoli non si erano sinora mai ribellati. Quel meccanismo cioè che legittima e difende una casta politica, finanziaria ed amministrativa che parte da Bruxelles, Francoforte e Berlino, si insedia nelle istituzioni delle singole nazioni, fino a ramificarsi agli enti pubblici e parapubblici locali e territoriali. Nel frattempo, paesi come l’Ungheria dimostravano che essere fuori dall’ Euro significa anche poter avere chiarezza di idee e autonomia di scelte politiche. Il giochino sarebbe quindi esploso in mano all’ EuroCasta, mettendo a nudo senza appello la sua nullità politica, il suo aver sempre perseguito la difesa del privilegio e del cinismo, ed ecco il cambio di rotta “overnight” dopo mesi di indifferenza e di arroganza. Tristemente semplice capirlo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog