Cerca

Lettere al Direttore

letttera a Renzi

Spettabile Presidente del Consiglio Matteo Renzi le scrivo per portarla a conoscenza di alcune anomalie nei rapporti tra gli uffici della P.A. e nella fattispecie noi commercianti. Io sto cercando di fare impresa in questa mia città , Roma, da circa 40 anni con la mia famiglia . Gestiamo 3 locali ed anche grazie alla l'opportunità della legge sul Job Act ho potuto assumere dei dipendenti . Oggi la mia azienda la Trecca srls appena costituita da lavoro a 32 dipendenti noi di famiglia compresi. Vengo al dunque, in un operazione di Polizia Amministrativa in uno dei locali per l'appunto un bar, nella operazione denominata " Task Force " ossia la polizia amministrativa proveniva da un'altra circoscrizione mi rilevano che gli armadietti per il personale non erano in numero sufficiente e non c'era distinzione di sesso. Sanzione MILLE EURO !!!!. Ora , mille euro sono una cifra enorme per un infrazione del genere per me e le mie attuali condizioni economiche. Avrei capito se da parte del personale della P.A.mi avessero ammonito per poi darmi il tempo di adeguare lo spogliatoio e gli armadietti. Ma " A TRADIMENTO " si, per me la parola giusta è tradimento dopo un mese mi è arrivata la sanzione di € 1000,00. I rapporti tra noi commercianti e la Pubblica Amministrazione ,dovrebbero essere diversi,in questo momento di crisi stanno chiudendo 260 attività commerciali al giorno se ci mettiamo a fare a sportellate ci faremo male tutti. Ora io lo spazio per gli armadietti per il nuovo personale dove lo trovo ? Li licenzio per fare spazio agli armadietti ? Sono deluso , sono andato a parlare con i vigili e mi hanno detto " Hai sbagliato ? Paga !! Sei in difetto ? Problemi tuoi !! Farò ricorso pur sapendo della sua inutilità. Spero di continuare a fare impresa in questo paese ma in questo momento la mia delusione è tanta Un piccolo impenditore Marcello Palescandolo Trecastelli ( amministratore Trecca srls )

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog