Cerca

Lettere al Direttore

INPS

Vi scrivo questa lettera per farvi capire a cosa un cittadino che ha versato 40 di contributi va incontro quando ha a che fare con l'ente. Mia moglie è in mobilita da circa un anno dopo 4 mesi di versamenti regolari si è accorta che l' INPS non erogava più la mobilità senza aver ricevuto da parte loro nessuna comunicazione, dopo diverse chiamate al callcenter ( secondo me abbastanza inutile ) circa due mesi di telefonate giornaliere, si è scoperto che l'ente doveva verificare la regolare iscrizione alle liste di collocamento e finalmente dopo circa tre mesi i pagamenti sono cominciati a tornare regolari. Nel frattempo è stata fatta la richiesta del ripristino del pin in modo da poter avere accesso ai servizi internet, sono passati 5 mesi e la seconda parte del pin non è ancora arrivata, telefonato al callcenter che ha risposto che essendo l'ente a corto di personale i tempi si allungavano e non sapevano quando la seconda stringa del codice mi sarebbe arrivata. Siccome al licenziamento mia moglie ha percepito il TFR (gia tassato di suo ) deve dichiararlo e fare cumolo con il reddito percepito con la mobilità dei 4 mesi del 2015, ho fatto richiesta circa 40 giorni fa del cud cartaceo INPS ( non avendo il Pin e non potendo per motivi familiari recarmi nei caaf o nelle sedi INPS a ritirarlo) adesso a fine maggio non ho ancora la possibilità di consegnare al commercialista i dati per poter fare il cittadino onesto e pagare le tasse.Nel frattempo mia moglie è stata chiamata a fare un lavoro socialmente utile da un comune ( pulizie ) nonostante abbia dei grossi problemi in famiglia ( sono 6 mesi che corre per ospedali per assistenza alla madre e a l fratello) ma per legge non ha potuto rifiutare perchè avrebbe perso la mobilità. Sinceramente ho la nausea quando sento i vari dirigenti statali che snocciolano dati e cercano di dimostrare la loro capacità nel capire nel risolvere le varie problematiche a cui vanno incontro quotidianamente i cittadini Ringraziandola per l'attenzione la saluto cordialmente Claudio Comini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog