Cerca

Il sistema è andato talmente in tilt che le banche non si fanno nemmeno prestiti tra loro. L'interbancario è a minimi storici assoluti. Se le banche non si fidano reciprocamente, perchè dovrebbero fidarsi i cittadini? Ma la nostra legislazione sostanzialmente ci obbliga a tenere i nostri soldi in banca, come fossero in ostaggio. Anche questa è una delle gravi compressioni dei diritti individuali che ormai stanno avvenendo senza limiti e, direi, con grave protervia politica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog