Cerca

Direttore buonasera, le scrivo per porle una domanda a riguardo del disastro della Concordia. Tutti continuano a sostenere che a breve il relitto scivolerà in fondo al mare. Mi domando per quale motivo nessuno fino ad oggi ha pensato di ipotizzare di ancorare su più punti la nave in modo da non permettere nessun tipo di movimento. in fin dei conti è sempre una nave malgrado sia 'appogiata' su un fianco è sempre in mare. chiunque un po' esperto di nautica sa che in questi casi l'ancoraggio su più punti andrebbe a bloccare la nave anche in presenza di forti venti e di mare grosso. inoltre il basso fondale agevolerebbe questa operazione di ancoraggio trovandosi il relitto molto vicino alla costa. Forse la mia segnalazione potrebbe risultare assurda o non attuabile, ma mi sono permesso di scrivere a lei perchè sono sicuro che con i vostri canali di redazione sicuramente il quesito agli addetti ai lavori andrete a porlo in maniera molto celere. la saluto e vi auguro buon lavoro

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog